Piccola guida all’uso delle medicine d’estate

farmaci in viaggio

Come si conservano i farmaci d’estate?

La terapia per la pressione col caldo si può sospendere?

Posso tenere l’insulina fuori dal frigorifero?

Queste sono alcune delle tante domande sull’argomento “caldo” che ci vengono rivolte tutti giorni. Ecco 10 semplici indicazioni da seguire, e un piccolo regalo per chi legge l’articolo fino in fondo 🙂

1 Non esporre i farmaci direttamente al sole, e se devi viaggiare usa un contenitore termico.

2 Spesso in viaggio si mettono tutti i farmaci in un unica scatoletta. Meglio non farlo, potresti perdere di vista scadenza e confonderti sui farmaci da prendere.

3 In un lungo viaggio in auto, i farmaci tienili nell’abitacolo, nel bagagliaio potrebbero surriscaldarsi troppo.

4 Se sulla scatola è indicata la temperatura a cui va conservato il farmaco, fai attenzione: non rispettarla potrebbe portare a effetti dannosi! Vale soprattutto per insulina, ma anche per alcuni antibiotici e analgesici  (ricorda: l’insulina va conservata in frigorifero, ma una volta aperta può essere conservata a temperatura ambiente)

5 Se invece non è indicata, come linea generale cerca di tenere i farmaci a temperature sotto i 25°. Esporli a temperature superiori per periodi lunghi potrebbe accorciarne la validità (scadenza anticipata) Fai molta attenzione soprattutto a farmaci che contengono ormoni, come i preparati per la tiroide e i contraccettivi, possono essere molto sensibili alle variazioni di temperatura.

6 Le creme col caldo possono dividersi nei loro componenti, e perdere così di efficacia.

7 In generale, presta attenzione a tutte le possibili variazioni di colore, consistenza e odore dei farmaci: in questo caso non assumere il farmaco e chiedi consiglio in farmacia o al tuo medico.

8 L’aumento delle temperature può provocare l’abbassamento della pressione anche in soggetti che normalmente hanno la pressione alta (ipertensione): in questo caso non sospendere la cura per la pressione, ma chiedi consiglio al medico, e nel frattempo misura la tua pressione più spesso.

9 Alcuni farmaci potrebbero dare reazioni di foto-sensibilizzazione con comparsa di macchie permanenti o addirittura ustioni: soprattutto alcuni antibiotici, le pillole anticoncezionali, alcuni anti-infiammatori, anti-dolorifici. Prima di esporti al sole controlla accuratamente le istruzioni, o chiedici un consiglio. Per questo, ma non solo, è sempre validissimo il consiglio di esporsi al sole con un’adeguata crema solare (almeno fattore 50).

10 Non esporti al sole se hai assunto farmaci in pomata o cerotti a base di KETOPROFENE, o PROMETAZINA . Potresti avere ustioni anche gravi. Meglio ancora, sostituisci questi farmaci con altri che non danno questo problema, e vivi serenamente la tua estate 🙂

 

Devi partire? Vieni in Farmacia Del Prete e ritira il nostro libricino “Farmacia in viaggio”: un vero e proprio vademecum per vacanzieri, completo di informazioni per la tua salute in viaggio, check-list di farmaci, prodotti e tutto quello che non deve mai mancare nella valigia del viaggiatore, le vaccinazioni da fare in base alla destinazione, i consigli per ​ridurre i rischi di contagio ed evitare malesseri legati al viaggio e alla permanenza in paesi con clima caldo o freddo​.

 

 

 

 

 

Leave a Reply